Skip navigation

Tag Archives: Borges

Chiudo gli occhi e vedo uno stormo di uccelli. La visione dura un secondo o forse meno; non so quanti uccelli ho visti. Era definito o indefinito il loro numero? Il problema implica quello dell’esistenza di Dio. Se Dio esiste, il numero è definito, perché Dio sa quanti furono gli uccelli. Se Dio non esiste, il numero è indefinito, perché nessuno poté contarli. In tal caso, ho visto meno di dieci uccelli (per esempio) e più di uno, ma non ne ho visti nove né otto né sette né sei né cinque né quattro né tre né due. Ho visto un numero di uccelli che sta tra il dieci e l’uno, e che non è nove né otto né sette né sei né cinque, eccetera. Codesto numero intero è inconcepibile; ergo, Dio esiste.

Jorge Luis Borges, L’Artefice
(in Tutte le opere, volume 1, I Meridiani Mondadori, pagina 1119)

Annunci

Jorge Luis Borges e Arthur Charles Clarke alla settima edizione del Carnevale della Biodiversità (“Ho visto cose… La biologia dei mondi fantastici”).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: