Skip navigation

Se c’è qualcosa di non-standard nell’accoppiamento dell’Higgs con la materia, si nasconde molto bene e sarà difficile da scoprire a LHC, anche dopo l’upgrade in energia.

Ormai, per nuova fisica, non resta che volgere lo sguardo al cosmo: dopodomani verranno resi pubblici i dati della mappa del fondo cosmico a microonde misurata dal telescopio spaziale Planck: ci vorrà tempo per analizzarli, ma chissà se ci sarà già modo di intuire qualcosa…

One Trackback/Pingback

  1. By Inoltre, | oh tempo le tue piramidi on 30 Mar 2013 at 10:43 pm

    […] le ultime notizie sull’Higgs e da Planck, ancora — indovinate un po? — nightmare scenario. Vedremo mercoledì pomeriggio […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: