Skip navigation

Non conosco Gian Piero de Bellis, certamente non ho colto i riferimenti non solo teorici del suo post; ugualmente questo suo Sulla crisi rappresenta quantomeno un monito a ricordarsi che in un mondo in cui l’intervento statale comunque distorce il naturale flusso di risorse (beni e/o liquidità) fra chi compra e chi vende, fra chi offre e chi beneficia di un servizio, anche “ingenue” liberalizzazioni e privatizzazioni possono essere mere occasioni per guadagni illegittimi da sfruttamento di posizioni di rendita completamente artificiali.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: